Tra il 23 e il 26 maggio 2019, i 28 Stati membri dell’Unione Europea sono chiamati alle urne per il rinnovo dell’organo più importante del sistema comunitario, il Parlamento Europeo, il quale rappresenta dal 1979, momento in cui diventò organo elettivo, la voce del popolo europeo.

I cittadini degli Stati membri, talvolta, soffermandosi erroneamente ad osservare e valutare soltanto ciò che accade all’interno dei confini statuali, sottovalutano l’importanza che il proprio voto potrebbe avere a livello extra-nazionale. 

Locandina ELSA Talks

Infatti, purtroppo, in molti ignorano il lavoro del Parlamento Europeo, il quale influisce su moltissimi aspetti della vita quotidiana di ciascuno: a partire dalla famiglia al rispetto alla privacy, dalla sicurezza alla libera circolazione delle merci e delle persone, dalla lotta alla disoccupazione alla gestione dell’immigrazione; ambiti questi che rivestono, in verità, soltanto una piccola percentuale di quelli che sono realmente disciplinati da tale organo.

Proprio con lo scopo di sensibilizzare i giovani studenti, ELSA Macerata ha deciso di organizzare nelle scorse settimane alcuni incontri formativi, ELSA Talks, dibattiti volti al dialogo e al confronto. Hot topics sono stati precisamente: le sfide che attualmente il sistema europeo sta cercando di affrontare e quali saranno gli ipotetici equilibri che si andranno a sviluppare in seguito alle elezioni.

Tali appuntamenti hanno visto la partecipazione di esperti relatori, quali:

  • il Prof. Wojciech Zagorski, Université d’Orleans e Visiting Professor presso l’Università degli Studi di Macerata;
  • il Prof. Erik Longo, Docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Firenze;
  • la Prof.ssa Benedetta Barbisan, Professoressa associata di Diritto Costituzionale Comparato, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Macerata.

Grazie ai loro interventi altamente formativi e alla partecipazione attiva dei soci, ELSA Macerata è lieta di essere riuscita, quanto meno, a creare un ambiente in cui COINVOLGIMENTO, DIALOGO ed INFORMAZIONE sono stati obiettivi primari, con la speranza di aver risolto ogni tipo di perplessità circa questo tema così interessante, quanto spinoso.

Inoltre, ELSA Macerata, oltre ad aver organizzato questi incontri a livello locale, ha avuto l’occasione di partecipare attivamente, insieme a tutto il Network ELSiano, alla realizzazione di un progetto ideato dal Consiglio Direttivo Nazionale di ELSA Italia: “ELSA Italy for EU Vote“, campagna nata, appunto, per sensibilizzare i giovani a votare.

Qui, sulla pagina Facebook di ELSA Italia, potrete visionare il video realizzato per tale progetto.

La campagna ha ricevuto risultati eccellenti, in termini di condivisioni e visibilità, tanto da esser diffuso anche dai canali social di organi importanti, quali il Consiglio d’Europa, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e l’Ufficio di Informazione in Italia del Parlamento Europeo.

Non resta che invitare tutti voi a votare con consapevolezza il 26 maggio, consci del diritto e del dovere che spetta a tutti noi cittadini.

Perché il vero cambiamento si fa nella cabina elettorale.