ELSA Macerata presenta la seconda edizione della Local Moot Court Competition (LMCC), la quale quest’anno avrà ad oggetto un caso di diritto penale. La competizione consta di due fasi: la prima sarà scritta, mentre la seconda verrà svolta oralmente.

La prima fase consiste nella redazione di memorie da parte di ogni squadra partecipante, dovendo quest’ultima vestire i panni sia della pubblica accusa, sia del difensore dell’imputato, sempre in merito all’oggetto della controversia.

Il Comitato Scientifico, composto da docenti della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Macerata, valuterà gli atti presentati e, in virtù del punteggio raggiunto da ogni squadra partecipante, verranno selezionate le migliori quattro squadre, che avranno successivamente accesso alla fase orale della competizione.

Questa seconda fase consta di un dibattimento, articolato in due parti (eliminatoria e finale), e presieduto da un Collegio Giudicante, composto da docenti, avvocati e magistrati. Al termine della discussione, verrà proclamata la squadra vincitrice insieme al Miglior Oratore, nonché assegnati i relativi premi.

Durante il periodo dedicato all’apertura delle iscrizioni, è previsto un seminario, tenuto dal Prof. Andrea Tassi, docente inerente alla scrittura degli atti processuali. È inoltre prevista una conferenza di apertura, da svolgersi nella stessa giornata del dibattimento, avente ad oggetto il rapporto tra diritto penale e mass media.

Per eventuali dettagli concernenti regolamento, iscrizioni, deadlines e premi consultare la pagina web:

2nd Local Moot Court Competition